erlug
[Top] [All Lists]

[Erlug] Re: [Erlug] the revenge... Virus per Linux, c'è chi ci lavora .

To: erlug@xxxxxxxxxxxxxx
Subject: [Erlug] Re: [Erlug] the revenge... Virus per Linux, c'è chi ci lavora ...
From: "Ivan Sergio Borgonovo" <mail@xxxxxxxxxxxxxxx>
Date: Wed, 12 Dec 2001 22:46:14 +0100
On 12 Dec 2001 at 21:04, Davide Bolcioni wrote:

> Ivan Sergio Borgonovo mail@xxxxxxxxxxxxxxx [mlerlug/erlug list] wrote:
>
> > Nuove idee architetturali per rendere i sistemi operativi ancora più
> > sicuri non ne conosco... mi sembra che oltre alle suddette
> > caratteristiche di Unix che lo rendono ostico da fregare non ci siano
> > altre novità in giro... (hey master programmers/master sysadmin out
> > there... sapete niente a proposito di dov'altro si possa intervenire?)

> Io qualcosa ho guardato e fornisco questi spunti:
> - le ACL, stile Windows NT o POSIX, non sono una soluzione;

Bhe non sono la soluzione a tutti i mali ma sono un bel dissuasivo se
usate con criterio.
Guarda caso l'esperienza mostra chiaramente come dove sono usate con
criterio in 25 anni eppiù di Unix c'è stato un caso di virus solo
mentre nei posti dove non ci sono o sono fatte a sedere il primo
intruso fa un bel danno.

> - esiste una cosa chiamata "capabilities" (non le capabilities del
>    formato ELF) che a me è sembrata promettente.

"capabilities" come tecnica difensiva o come appiglio invasivo?
Dove se ne può avere un'infarinatura tanto per aggiungerlo ai miei
argomenti di conversazione snob?



--
Salve
Ivan Sergio Borgonovo
http://www.webthatworks.it/



<Prev in Thread] Current Thread [Next in Thread>