il Linux Day di ERLUG è patrocinato da:

     


Ci siamo stati anche stavolta!

In occasione del quindicesimo Linux Day (24 ottobre 2015), giornata nazionale promossa da Italian Linux Society a sostegno di GNU/Linux e del Software Libero, l'Emilia Romagna Linux Users Group ha organizzato:

linuxday@erlug

Nel corso della giornata, totalmente gratuita, si sono tenute una serie di conferenze incentrate sul sistema operativo GNU/Linux ed il Software Libero, con talk sia tecnici che di carattere introduttivo.

L'evento si è tenuto presso l'Istituto di istruzione superiore Belluzzi Fioravanti, in via Giovanni Domenico Cassini 3, Bologna.

Programma

Le slides e le registrazioni audio e video degli interventi verranno pubblicate su questa pagina dopo l'evento man mano che saranno disponibili.

09:00-09:10 Presentazione della giornata

09:10-09:50 Renzo Davoli
+ INFORMATICA - COMPUTER
Considerazioni sulla didattica, la vita e la libertà.

Slides: ODP, PDF

09:50-10:10 Nicholas Carlotti, Mattia Innocenti
Antix@belluzzi
Progetto e realizzazione di un laboratorio didattico con personal computer obsoleti. La distribuzione Antix su PC della classe Pentium III (anni 1999/2000). Descrizione delle modalità operative di installazione da field test in macchina virtuale a spread install via LAN con clonezilla server.

Slides: ODP

10:10-10:30 Marcello Ravazza
File server SOHO con ubuntu
Progettare e realizzare un semplice file server per una piccola azienda. Scegliere l'hardware. Scegliere il software. OpenSSH con RSA per gestione da remoto, RAID del file system condiviso, condivisioni di gruppo con SAMBA, accessi personalizzati, una semplice VPN di tipo PPTP, schedulazione backup, mail di notifica con un MTA.

Slides: PDF

10:30-10:50 Christian Berti, Manuel Righi
WETOUR - a social network to share suggestions among curious tourists
WETOUR è un social network per la condivisione di informazioni geografico¬≠culturali fornite dagli utenti della rete. Il servizio consente agli utenti di inserire/ottenere le informazioni associate ai punti geografici utilizzando dispositivi portatili e/o fissi connessi via Internet direttamente sul posto o da altra località.

Slides: web

10:50-11:00 Pausa caffè

11:00-11:40 Marco Montanari
OpenStreetMap
Una carrellata di strumenti e di esempi di uso e riuso della piattaforma OSM sia dal punto di vista della mappa sia dal punto di vista dei dati sia, infine, dal punto di vista del software.

Slides: ODP

11:40-12:20 Pierluigi Poggi
Satellite availability in banda X
Studio dei fenomeni che perturbano una tratta radio spazio-terra eseguito con mezzi amatoriali e software libero.

Slides: ODP, PDF

12:20-13:00 Michele Finelli
PostgreSQL: un sistema transazionale
Si spiegheranno i principi che stanno dietro a due scelte architetturali di PostgreSQL, l'MVCC e il WAL; queste tecniche permettono di avere un sistema ACID, e vedremo perché.

Slides: PDF

13:00-14:00 Pausa pranzo

14:00-14:10 Riassunto della mattinata e presentazione dei talk del pomeriggio

14:10-14:50 Andrea Nelson Mauro
Dataninja School
Una piattaforma per facilitare l'accesso alla cultura dei dati e l'acquisizione di competenze per sviluppare ricerche, analisi e visualizzazioni.

web

14:50-15:20 Sandro Zaccarini
Scale the human factor
Sei sommerso di lavoro, hai bisogno di un senior che ti sollevi da alcune attività ma hai budget solo per un junior e non hai il tempo di formarlo. Non puoi che perdere, a meno che non ascolti questo talk.

Slides: PDF

15:20-15:30 Pausa caffè

15:30-15:50 Matteo Gandolfi
InfiniBand at home
Ora che gli adattatori Infiniband più datati hanno prezzi accessibili, che applicazione (più o meno) utile possono avere in ambienti più ridotti? Racconto della mia esperienza con l'infiniband su una piccola rete, come può tornare utile e come no.

Slides: ODP, PDF

15:50-16:30 Igor Falcomatà
la sicurezza della tua rete
Esempi pratici di minacce, contromisure e strumenti per la sicurezza di rete.

Slides: PDF

16:30-17:00 Renzo Davoli
Giochini nuovi: da Red Pitaya a C.H.I.P.
SDR e computer da 9 dollari: il mondo dei makers e degli appassionati di onde radio cambia costantemente; ecco alcune cose che dovete sapere per fare cose utili e divertenti.

 



Attività parallele

Dalle ore 10:30 per tutta la mattinata, workshop "Antix@belluzzi"

Tre postazioni di lavoro che rappresentano un laboratorio didattico con personal computer obsoleti, messi a disposizione degli ospiti per un test drive su macchine d'altri tempi!
Una postazione con proiettore in cui si installa la distribuzione Antix su PC della classe Pentium III (anni 1999/2000).

Dalle ore 11:00 per tutta la mattinata, workshop "Realizzare un print server con Raspberry Pi"

Workshop dedicato all'utilizzo di Raspberry in una semplice applicazione di rete, presentato dagli studenti del Belluzzi Fioravanti: Simone Visalli, Mattia Brunelli, Andrea Campagna, Alessandro Lelli.

Dalle ore 14:00 alle 17:00, CoderDojo Bologna

Ospiteremo CoderDojo Bologna con le loro attività volte ad insegnare la programmazione a bambini dai 7 ai 14 anni di età utilizzando il software di programmazione scratch.

tutto il giorno, RaspiBO

I gruppo di makers RaspiBO sarà presente con un banchetto dove mostreranno alcuni dei loro lavori, robottini e stampanti 3D.

Dove

Per raggiungere l'istituto, potete far riferimento alle indicazioni fornite in questa pagina. In zona sono disponibili numerosi parcheggi gratuiti.

Dove pranzare: la struttura è dotata di bar aperto fino alle ore 14.00; nelle vicinanze, è presente un centro commerciale.

Promozione

Se volete promuovere l'iniziativa, potete farlo anche tramite locandina o social cosi.

  • Volantino A4: [PDF] [ODT]
  • Volantino classico A4: [PDF] [ODT]

Links

Alcuni link utili:
ERLUG
ILS
Pagina ufficiale del LinuxDay

Credits

Un doveroso ringraziamento a:
  • ILS, Italian Linux Society e nello specifico il comitato organizzativo del LinuxDay
  • Tutti i LUG italiani e tutti coloro che tutti i giorni si prodigano a titolo gratuito per la diffusione della cultura informatica e dello sviluppo di GNU/Linux
  • Ehiweb per la connettività