I relatori

SILVANO CATINELLA

Lavora da cinque anni a Milano come Unix System Administrator ed è specializzato su sistemi open-source (certificato LPI per entrambi i livelli). Per quanto concerne la programmazione, sviluppa in C/C++, Perl e Tcl ed è inoltre maintainer di un progetto open-source scritto in Perl/XS/C.

FRANCESCO LODI

Francesco Lodi, da ormai 10 anni si occupa principalmente della progettazione di hardware & software per la raccolta dati e il controllo dei processi in ambito industriale. Inizialmente sviluppatore in ambiente dos/windows, da circa 5 anni propone soluzioni basate sulla piattaforma GNU/Linux e in particolare sul framework di programmazione wxWidgets.

MASSIMILIANO MASSERELLI

Nato nel 1971, il suo primo computer è stato un Commodore 64. Da allora varie esperienze, in particolar modo l'ambiente della telematica amatoriale Fidonet, lo portano a conoscere il SO GNU/Linux nel 1993. Da quell'incontro folgorante, GNU/Linux è diventato il suo ambiente quasi esclusivo di lavoro e di intrattenimento. Il desiderio di unire la passione per l'informatica a quella per la fotografia l'hanno condotto alla scoperta di Gimp, il software di elaborazione immagini che ha portato (tra le altre cose) allo sviluppo di Gnome.

GIOVANNI RAGNO

Insegna informatica all'ITC "Rosa Luxemburg" di Bologna e opera nel "Progetto Marconi" dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Bologna. Da anni si occupa di servizi informatici e telematici per le scuole con software libero, favorendo lo scambio di esperienze tra le scuole.

FABIO RUBINO

Studente di informatica presso l'Univerita' di Bologna e appassionato allo studio del kernel Linux e di GNU/Linux in generale. Attivo sostenitore dal software libero ne promuove e diffonde le idee, programmando soprattutto in C/JAVA/J2ME/HTML/SQL in ambito di sistema,networking e videogame con particolare interesse nello studio di IA.

DANIELE TORELLI

Nasce a Reggio Emilia nel 1982, laureato in Ingegneria Elettronica, è tra i membri del LUG di Reggio Emilia dalla fondazione, nel 2002. Lavora nel settore dell'elettroacustica e fa musica elettronica utilizzando esclusivamente free software in ambiente Linux, sia come solista sia con gli Yue (www.yue.it), pubblicando i suoi lavori con licenze copyleft.

DANIELA VOLTA

Daniela Volta è Funzione strumentale per le nuove tecnologie e responsabile dei laboratori di informatica dell'Istituto Keynes. L'Istituto Keynes si è aperto ormai da molti anni al software libero: ciò ha permesso di sviluppare una rete di servizi aperta ed espandibile, rispondente alle sempre nuove esigenze di comunicazione e condivisione delle informazioni.